The Chef

Il vincitore della prima edizione di The Chef è

Due prove durissime, un'esterna in una location esclusiva e degli ospiti illustri per la finale di The Chef

23:00
 Diario
Tag: finale, the chef, riassunto

Nella semifinale i sei concorrenti rimasti si sono sfidati nella ricetta rollè di petto in crosta in chiave chic, Valentina e Melissa, giudicate le peggiori,  si sono sfidate e alla fine del Cooking Time la concorrente eliminata è stata Melissa. Nella seconda parte della puntata invece, sciolte le squadre, gli aspiranti chef hanno dovuto cucinare per una famiglia che insieme agli chef ha valutato i piatti e deciso di eliminare Alessandro.
Francesco, Monica, Nicole e Valentina quindi oggi disputeranno la vittoria finale.
Una location d’eccezione per la prima prova, un prestigioso golf club e per la prima volta i concorrenti dovranno confrontarsi con un pubblico vero.
Dovranno creare una tipologia di ristorazione molto particolare monoporzione o finger food per 70 persone da presentare ad un aperitivo.
A disposizione 8 shopper con ingredienti diversi a sorpresa 4 dolci e 4 salati.
Ognuno avrà 2 shopper, una dolce e una salata e dovrà lavorare individualmente.
I coach potranno aiutare e ci sarà una sorpresa per chi starà attento al consumo.

Il tempo stabilito è di 40 minuti quindi via al Cooking Time.
I concorrenti dovranno riempire 2 vassoi di coppette a testa da 70 coppette l’uno.
Valentina nella shopper salata ha trovato: zucca, arancia, zenzero e pancetta. Nella shopper dolce: riso, latte, cannella, cacao, vaniglia, ananas e zucchero. Proverà a fare un risolatte.
C’è nervosismo tra Monica e Nicole.
Alessio consiglia Nicole sulla cottura della pasta.
Chiara aiuta Valentina sul piatto dolce in particolare con le dosi dello zucchero.
Monica ha in mente di realizzare una dadolata di verdure saltate con salmone arrostito cotto direttamente in forno.
 “voglio sentire la sinfonia del cibo” La Mantia
Fuori nel frattempo inizia ad arrivare il pubblico che si accomoda in attesa di essere servito.
“In cucina non si litiga, chi litiga va fuori, è una regola delle cucine” La Mantia sgrida Monica e Nicole.
Valentina si rifiuta di cuocere i paccheri che secondo lei non rappresentano un finger food, si limiterà a realizzare una crema di zucca.
Il cous cous al caffè di Francesco è troppo cotto secondo La Mantia.
Nicole ha sbagliato la cottura dei paccheri, La Mantia si infuria, non vuole fare figuracce.
Nicole “ho dovuto fare tutto da sola”. Algherini non è d’accordo.
Mancano 10 minuti. Quando avranno finito dovranno portare tutto sui tavoli.
 

Nicole ha preparato dei paccheri con melanzane, ma ha utilizzato solo mezzo chilo di paccheri, La Mantia di nuovo si innervosisce.
Neanche Valentina è sicura di riuscire a realizzare 70 porzioni.
Il primo ad uscire è Francesco che porta fuori i suoi vassoi di finger pronti per essere assaggiati.
Di seguito sfilano tutti gli altri con i propri vassoi.
Quindi Stop al Cooking Time.

Insieme ai giudici c’è la direttrice di Sale & Pepe Laura Maragliano che assaggerà i piatti.
I due concorrenti che otterranno più voti passeranno alla finalissima, tra i peggiori invece uno verrà eliminato dai giudici.
Per le votazioni ci sono delle palline da golf abbinate ai colori dei concorrenti. Ognuno dei clienti dovrà scegliere il suo piatto preferito e scegliere una pallina.
Mentre i giudici contano le palline, i concorrenti vengono mandati in studio. Solo tre dei 4 concorrenti proseguiranno la gara.
Laura Maragliano “nonostante le difficoltà vi ho trovato bravi e fantasiosi”
Francesco ha terminato per primo il piatto quindi riceve il premio di fornitura luce e gas gratis per un anno.
È il momento del verdetto. Le persone a rischio che potrebbero essere eliminate sono: Nicole e Valentina.
Laura Maragliano “Nicole ha avuto un pizzico in più di fantasia”
Alessio “Ho avuto modo di conoscere meglio Valentina, è cresciuta molto”
Chiara “Nicole testarda e sa quello che vuole. È stata semplice al golf club e per questo vincente”
Oldani “Valentina hai avuto degli alti e bassi. Devi raggiungere la costanza”.

La Mantia “Nicole i tuoi piatti hanno personalità e carattare ma devi avere le idee più chiare sulla cucina per gli altri”
La persona che prosegue la gara a questo punto è Nicole. Valentina è eliminata.
 

Ed è quindi il momento della seconda prova. In questa prova i finalisti dovranno creare  un menu composto da primo secondo e dolce. Tre piatti a testa. Liberi di interpretare il menu, e scegliere gli ingredienti, badando al risparmio e alla qualità. Non sono ammesse ripetizioni di ingredienti. Francesco, Monica e Nicole dovranno fare le spese da soli.
Il budget è di 50 euro a testa. 1 ora di tempo. Via.
Tornati in studio è il momento della Spending Review. I concorrenti presentano la propria idea di menu.
Monica: quinoa su letto di crema di carote, scaloppine di nasello all’orientale, composta di pere con ricotta e mandorle.
Nicole: trofie con pesto di mandorle e rucola e crema di lupini, uova in cocotte con crema a base di grana padano pecorino e zafferano e porri, tarte tatin con gelato alla crema profumato allo zenzero.
Francesco paccheri ripieni di spada con pesto di pistacchio e arancia, calamari spadellati con zucca fritta, torta al cioccolato senza farina con dadolata di mango aromatizzata alla maggiorana.
In studio tre ospiti illustri della ristorazione per giudicare questa prova:
Laura Maragliano direttrice di Sale & Pepe.
Claudio Menconi chef scultore.
Andrea Berton chef stellato.
Gli ospiti si accomodano e siamo pronti per iniziare la gara.
Il tempo a disposizione è di 60 minuti per realizzare 5 porzioni di ogni portata.
 

Un’ulteriore sorpresa per i finalisti, arrivano anche gli ex compagni per sostenerli dalla tribuna.
Via al Cooking Time.
I due chef durante il Cooking Time decidono di sfidarsi su due ricette con protagonista l’acqua.
Riso di Oldani e pasta di La Mantia, acqua contro acqua.
Berton e Menconi passano tra le postazioni per farsi raccontare i piatti dai concorrenti.
A pochi minuti dal termine della prova Giovanni Luca improvvisa un motivetto beatbox ispirato alla trasmissione per allentare la tensione.
Stop al Cooking Time, l’ultimo Cooking Time quello decisive.
Iniziano gli assaggia partendo da Francesco e dal suo primo. A seguire il primo piatto di Nicole, e infine quello di Monica.
 

Secondo piatto. Nello stesso ordine Francesco, Nicole e Monica.
Nicole aveva preparato delle uova in cocotte ma erano troppo cotte e non è riuscita a tirarle fuori dal forno. Quindi il suo piatto è incompleto.
Manca solo il dolce che potrebbe essere decisivo.
Si inizia da Francesco, a seguire Nicole e Monica.
Terminati gli assaggi i giudici continuano a confrontarsi per decidere un nome.
I giudici ringraziano i coach per il lavoro svolto e per le ottime spese fatte nel corso delle puntate.
 

 

 

 

 

 

 

Finalmente ci siamo Oldani si pronuncia:
Il terzo classificato è: Nicole
Accumunati su pulizia ed eleganza in cucina secondo Oldani Monica e Francesco hanno commesso degli errori pesanti, il riso di Francesco e il raviolo di Monica. “Sarete giudicati per quello che avete fatto oggi”.
Il vincitore di The Chef che vince una collaborazione per una rubrica su Donna Moderna e uno stage nel nuovo locale di Filippo La Mantia è : Monica!
 

 

 

I nostri consigli