The Chef

Red velvet cake

La tentazione del velluto rosso

08:50
 rubrica
Tag: red velvet, cake, torta, cake design

La Red Velvet Cake, letteralmente torta di velluto rosso, è oggi uno dei dolci americani più diffusi negli Stati Uniti e più conosciuti nel mondo. La particolarità di questa torta è il suo colore rosso acceso che contrasta con la crema e la farcitura bianca brillante.
Si racconta che la ricetta di questa torta risalga agli inizi del 900, negli Stati Uniti, dove veniva servita nel ristorante del Waldorf Astoria Hotel. Inizialmente il colore rosso era dato da una reazione chimica tra il cacao  e il latticello (ingrediente acido) contenuto nell'impasto, oggi viene aggiunto del colorante alimentare rosso per accentuare questo effetto.  Con lo stesso procedimento della torta si possono creare anche dei cupcakes, meno impegnativi e altrettanto golosi. 

 

 

INGREDIENTI


- 350 gr di farina
- 250 gr di zucchero
- 150 gr di burro
- 3 uova
- 5 cucchiai di colorante rosso
- 250 gr di latticello o yogurt bianco intero
- 1 cucchiaino di aceto di mele
- 1 cucchiaino gr di bicarbonato
- 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
- 15 gr di cacao amaro
- 1 cucchiaio di aceto bianco
- 1 cucchiaino di sale
Per la crema
- 500 ml di latte
- 400 gr di zucchero
- 350 gr di burro
-50 gr di farina
- un cucchiaino di estratto di vaniglia
 

 

PROCEDIMENTO

 


Setacciate la farina insieme a cacao e a un pizzico di sale: lavorate quindi il burro con lo zucchero fino a quando assumerà una consistenza spumosa e soffice. Unite al burro le uova e continuate a lavorare l’impasto, aggiungendo quindi colorante rosso e il latticello o, nel caso in cui non lo abbiate trovato, lo yogurt bianco.
Lavorate gli ingredienti con una frusta: quando saranno ben amalgamati munitevi di cucchiaio di legno o spatola e incorporate al composto burroso la miscela di farina e cacao mescolando dal basso verso l’alto.
In una ciotolina mettete il bicarbonato e versateci l’aceto bianco, mescolatelo bene e unitelo all’impasto continuando a mescolare. Imburrate una teglia tonda, versateci l’impasto e infornate a 180 gradi per circa 35 minuti.
Mentre la torta cuoce in forno preparate la crema: versate il latte in un pendolino e unitevi la farina setacciata. Fate scaldare la crema continuando a mescolarla con una frusta: lasciate sobbollire per circa 10 minuti senza smettere mai di mescolare.
Lasciate quindi raffreddare la crema e nel frattempo lavorate il burro con lo zucchero e la vaniglia: dovrete mescolare fino ad ottenere una crema soffice e morbida. Unte quindi le due creme e otterrete la crema al latte e burro per farcire e coprire la Red Velvet Cake.
Lasciate raffreddare la base della torta e tagliatela orizzontalmente in tre parti uguali: usate la crema per farcire la torta tra uno strato e un’altro e, usando una spatola, rivestite completamente di crema bianca la torta. Lasciate riposare per 10 minuti in frigo prima di servire.
 

I nostri consigli